Secondaria primo grado
STANDARD

Scuola Secondaria di I Grado

Percorso di studio scuola secondaria di primo grado

Cos'è

PLESSO:

 

TEMPO ORDINARIO 30 ORE SETTIMANALI:
Il tempo scuola di 30 ore settimanali si articola su cinque giorni, da lunedì a venerdì.

 

TEMPO PROLUNGATO 36 ORE SETTIMANALI:
Il tempo scuola di 36 ore settimanali si articola su cinque giorni, da lunedì a venerdì, con due rientri pomeridiani dedicati ai seguenti laboratori:
– Laboratorio di giornalismo con l’obiettivo di formare e istruire i giovani cittadini di domani: far conoscere il mondo dell’informazione per discutere, osservare criticamente, smontare e
trasformare; esprimere le proprie idee superando eventuali insicurezze e timidezze; acquisire competenze digitali e maggiore sicurezza nell’elaborazione ed esposizione scritta e orale; costruire apprendimenti condivisi da condividere con altri (con la possibile collaborazione di una testata giornalistica locale).
– Laboratorio cinematografico “Cinema senza frontiere”.  Il laboratorio cinematografico è stato ideato con l’intento di formare dei piccoli spettatori consapevoli e appassionati a varie tematiche e si pone come obiettivo fondamentale quello di sviluppare e potenziare il pensiero critico per meglio cogliere la valenza educativa ed umana dei messaggi e per leggere e interpretare la realtà  adottando punti di vista critici.
– Laboratorio Giochi matematici. Lo sviluppo delle abilità matematiche, logiche, delle capacità di Problem posing e di Problem solving, superando i confini disciplinari delle scienze matematiche, rappresenta a breve medio e lungo temine un obiettivo che, anche alla luce dei dati di restituzione delle prove nazionali Invalsi e dei dati nazione ali e internazionali dell’indagine OCSE PISA, la scuola ha individuato nel proprio piano di miglioramento.

 

INDIRIZZO MUSICALE 30 ORE SETTIMANALI:
L’ Indirizzo Musicale offre alle famiglie la possibilità di frequentare gratuitamente corsi di avviamento alla pratica strumentale tenuti da docenti qualificati. Lo studio di uno strumento musicale richiede impegno, applicazione, ma anche divertimento ed allegria: un binomio educativo significativo in grado di generare valori condivisi. L’indirizzo vuole stimolare, mediante l’insegnamento di uno strumento musicale, la capacità nei giovani di apprezzare la Musica quale elemento di coesione, di coeducazione e sviluppo culturale.
Ai corsi si accede tramite un colloquio orientativo-attitudinale. Possono richiedere l’ammissione tutti gli alunni che si iscrivono alla Scuola Secondaria di I grado. L’insegnamento strumentale,
attraverso l’integrazione con l’educazione musicale, conduce all’acquisizione di capacità cognitive in ordine alle categorie musicali fondamentali (melodia, armonia, ritmo, timbro, dinamica, agogica) e alla loro traduzione operativa nella pratica strumentale, onde consentire agli alunni l’interiorizzazione di tratti significativi del linguaggio musicale a livello formale, sintattico e stilistico. La pratica strumentale permette di fare proprio il linguaggio musicale sia nei suoi aspetti tecnico- pratici sia teorici, consentendo un’appropriazione del linguaggio musicale di cui la vita quotidiana è ricca.

Struttura responsabile dell'indirizzo di studio
Skip to content